Parquet

Posa Parquet Torino Piemonte

Scegli le Essenze di Legno per Parquet che vorresti in casa tua……

ESSENZE-DEL-LEGNO_500x469
Decidi come lo vuoi posato e, in base alla nostra consolidata esperienza, ti accompagneremo nella scelta più consona per la tua casa………..

tipi di posa

Richiedici un preventivo per la messa in opera del parquet e in accordo ti presenteremo tempi di realizzazione, cura e manutenzione del tuo nuovo Pavimento in Legno.

Pavimenti in Legno, Parquet, Chieri, Torino, Posa Pavimenti in legno, Noce Nazionale, Iroko, Tek, Posa, Legno, Wood, Hard Wood, Flottante, Prefinito, Massello, Palchettista Torino, Palchetti, Posa Parquet, Tradizionale, Controllo umidità, Mosaico, Rosone, Palchetto Personalizzato, essenze legno parquet, Restauro Parquet, Ripristino pavimento in legno, Bagno, Legno massello, Palchettista chieri, Palchettista torino, Palchettista piemonte, miglior palchettista, top parquet
Le piante perenni sono caratterizzate dalla presenza di fusto e rami che crescono concentricamente verso l’esterno di anno in anno e dall’ avere i tessuti composti essenzialmente da cellulosa, emicellulosa e lignina. Il legno può avere diversi nomi, a seconda dell’uso a cui è destinato:legna se fornisce combustibilelegname da lavoro, costruzione, se indirizzato verso tali impieghi. Il legno è prodotto dalla pianta come elemento strutturale, dalle ottime caratteristiche di robustezza e resistenza, ed è per questo impiegato utilmente dall’uomo. Come già accennato, il legno è costituito da fibre di cellulosa trattenute da una matrice di lignina; il ruolo dell’emicellulosa non è stato ancora chiarito.Una volta tagliato e stagionato od essiccato, il legno è destinato ad un’ampia varietà di utilizzi:Scomposto in fibre dà origine alla polpa di legno, impiegata per produrre la carta Può essere scolpito e lavorato con appositi utensiliÈ stato un importante materiale da costruzione fin dalle origini dell’umanità, quando l’uomo iniziò a costruirsi i propri ripari e tuttora in usoÈ impiegato come combustibile per il riscaldamento e la cucinaÈ impiegato per la produzione della carta, tramite la produzione di polpa di cellulosa, avendo sostituito nell’era industriale il cotone o altre piante, più ricche di cellulosa ma meno abbondanti e quindi meno adatte ai nuovi regimi di produzione